Il tessuto muscolare

Ciao a tutti!! È il corpo umano che vi parla. Oggi voglio presentarvi un altro mio importante tessuto: il tessuto muscolare.

Il tessuto muscolare, che rende possibile il movimento del corpo, è composto da cellule in grado di contrarsi. Nei vertebrati, il tessuto muscolare è quello presente in maggiore quantità.

Esistono tre tipi principali di tessuto muscolare: il tessuto muscolare striato o scheletrico, il tessuto muscolare cardiaco e il tessuto muscolare liscio. I primi due sono caratterizzati da striature, mentre il terzo è privo di queste.

I muscoli che permettono il movimento dello scheletro sono i muscoli striati e alcune volte sono definiti volontari, dal momento che sono posti sotto il controllo della nostra volontà. I muscoli lisci e il muscolo striato cardiaco sono definiti involontari. In particolare, il muscolo cardiaco costituisce la parete del cuore, mentre il muscolo liscio circonda le pareti degli organi interni, come il sistema digerente, l’utero, la vescica e i vasi sanguigni.

Nel prossimo articolo parlerò del tessuto nervoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...